>>> Progettazione: analisi degli obiettivi e strategia di indagine
 
>>> Analisi documentale e di contesto
 
>>> Analisi etnografica: interviste e osservazione partecipante
 
>>> Elaborazione e produzione di materiali
 
>>> Comunicazione
 
>>> L'approccio antropologico qualifica i nostri interventi
     
Una metodologia dimostra la propria validità quando sa affrontare con il medesimo rigore e la medesima efficacia contesti diversi, indipendentemente dalla loro complessità e articolazione. Il nostro metodo si basa su alcuni criteri generali: elementi metodologici che si modellano di volta in volta sul progetto affidato, fornendo così sempre rispose adeguate e specifiche.

1. Progettazione: analisi degli obiettivi e strategia di indagine
Analisi degli obiettivi assegnati dal committente ed eventuale loro ridefinizione e approfondimento.
In base agli obiettivi si elabora una strategia di indagine in accordo con le richieste del committente in cui vengono messi a punto gli strumenti di lavoro, le fasi e i tempi di realizzazione.

2. Analisi documentale e di contesto
Analisi bibliografica e archivistica per un primo inquadramento del tema.
Analisi storica, demografica, socio-culturale per una conoscenza approfondita del contesto.
Costruzione della “mappa territoriale” per l’individuazione degli interlocutori (soggetti diversificati che vanno dai privati cittadini a gruppi collettivi ed esponenti delle istituzioni) e loro coinvolgimento in relazione agli obiettivi del progetto e dei nodi d’interesse da approfondire.

3. Analisi etnografica: interviste e osservazione partecipante
Realizzazione di interviste individuali e/o di gruppo a partire dagli interlocutori individuati (grazie alle interviste la rete di interlocutori si amplia aprendo nuove occasioni di approfondimento e avanzamento della ricerca).
Permanenza per periodi prolungati nel contesto di studio; frequentazione ripetuta e regolare di luoghi e momenti cruciali per la tematica in analisi; creazione di momenti di riflessione collettiva sul progetto.

4. Elaborazione e produzione di materiali
Sintesi di tutte le fasi del lavoro in uno o più documenti (testi, foto, filmati etc.) che danno risposta agli obiettivi assegnati e comprendono la documentazione del lavoro svolto, il monitoraggio e la valutazione dell’intero percorso.

5. Comunicazione
Elaborazione di strumenti adeguati di comunicazione e diffusione del progetto attraverso l’uso di diversi canali (informatici, media, istituzionali). Diffusione dei risultati della ricerca con pubblicazioni scientifiche.

 

L’approccio antropologico qualifica i nostri interventi
Cosa fanno gli antropologi?
Osservano, scrivono, traducono, confrontano e così facendo descrivono e documentano la vita umana, la visione delle cose e dello spazio che appartiene agli uomini e alle donne, in un dato luogo, in una data epoca.
Il loro lavoro permette di rendere più comprensibile alle nostre categorie mondi e universi culturali che ci risultano lontani nello spazio, nel tempo, nelle espressioni culturali.